Home

Lo Studio – con sedi a Ferrara e Milano – offre una vasta gamma di servizi di consulenza ed assistenza legale rivolti ad una clientela privata e pubblica con particolare riguardo ai settori del diritto ambientale e dell’igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro. L’avv. Gabriele Taddia vanta in materia di diritto Ambientale e normativa in tema di Sicurezza sui luoghi di lavoro una esperienza professionale pluriennale maturata anche attraverso le numerose collaborazioni con importanti riviste di settore, quotidiani nazionali, e l’attività formativa svolta a favore di realtà industriali di primo piano ed organi di vigilanza di enti pubblici locali. Una selezionata rete di contatti con professionisti di alta competenza è a disposizione della clientela per un servizio di supporto completo e personalizzato nella risoluzione di problematiche tecniche richiedenti competenze multidisciplinari.

News Online:

Sicurezza sul Lavoro

news_lavoro-1

News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale 2 Feb 2018 - A dispetto di un orientamento contrario oggigiorno minoritario, la Terza Sezione della Corte di Cassazione ha, nella pronuncia in esame, chiarito come l’omessa attivazione, da parte dell’organo di vigilanza, della procedura estintiva di cui agli artt. 20 e ss. D.lgs. 758/1994 non costituisca causa di improcedibilità dell’azione penale in quanto l’interpretazione costituzionalmente orientata della normativa … Continua la lettura di News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale

ALTRE NEWS

Diritto Ambientale

news_ambiente-1

News Sicurezza – Il trasgressore che non sia più nelle condizioni di provvedere alla regolarizzazione deve comunque essere ammesso alla procedura estintiva 25 Gen 2018 - Prendendo le mosse dalla vigente normativa di cui all’art. 15 comma 3° D.lgs. 15/2004, la quale ammette l’attuazione della procedura estintiva di cui agli artt. 19 e ss. D.lgs. 758/94 anche a fronte di fattispecie a condotta esaurita nonché nei casi in cui il tragressore abbia autonomamente adempiuto agli obblighi di legge, la Corte di … Continua la lettura di News Sicurezza – Il trasgressore che non sia più nelle condizioni di provvedere alla regolarizzazione deve comunque essere ammesso alla procedura estintiva

ALTRE NEWS

Archivio ultime news:

News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale 2 Feb 2018 - A dispetto di un orientamento contrario oggigiorno minoritario, la Terza Sezione della Corte di Cassazione ha, nella pronuncia in esame, chiarito come l’omessa attivazione, da parte dell’organo di vigilanza, della procedura estintiva di cui agli artt. 20 e ss. D.lgs. 758/1994 non costituisca causa di improcedibilità dell’azione penale in quanto l’interpretazione costituzionalmente orientata della normativa … Continua la lettura di News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale
News Sicurezza – Il trasgressore che non sia più nelle condizioni di provvedere alla regolarizzazione deve comunque essere ammesso alla procedura estintiva 25 Gen 2018 - Prendendo le mosse dalla vigente normativa di cui all’art. 15 comma 3° D.lgs. 15/2004, la quale ammette l’attuazione della procedura estintiva di cui agli artt. 19 e ss. D.lgs. 758/94 anche a fronte di fattispecie a condotta esaurita nonché nei casi in cui il tragressore abbia autonomamente adempiuto agli obblighi di legge, la Corte di … Continua la lettura di News Sicurezza – Il trasgressore che non sia più nelle condizioni di provvedere alla regolarizzazione deve comunque essere ammesso alla procedura estintiva
News Ambiente –L’attività di gestione dei rifiuti in forma semplificata svolta in difformità del titolo o delle condizioni previste nella richiesta di rilascio iniziale o rinnovo è illegale 25 Gen 2018 - Nella presente pronuncia la Corte di Cassazione, confermando quanto precedentemente sostenuto dai giudici di merito, ha affermato il principio di diritto per cui la gestione dei rifiuti, nella specie quella di gestione semplificata, ove al regime autorizzatorio si sostituisce quello delle comunicazioni, presuppone che le attività ad essa riconducibili siano svolte in conformità con i … Continua la lettura di News Ambiente –L’attività di gestione dei rifiuti in forma semplificata svolta in difformità del titolo o delle condizioni previste nella richiesta di rilascio iniziale o rinnovo è illegale
News Ambiente – Il Comitato Nazionale fornisce utili chiarimenti in ordine ai requisiti richiesti al Responsabile Tecnico dal DM 120/2014 25 Gen 2018 - Con Deliberazione n. 6 del 30 Maggio 2017, il Comitato Nazionale si era occupato di definire i requisiti di professionalità richiesti ai Responsabili Tecnici ai fini della valida iscrizione all’interno delle relative categorie e classi dell’Albo dei Gestori Ambientali nonché di regolare le modalità di effettuazione delle necessarie verifiche di idoneità. Sul contenuto di tale … Continua la lettura di News Ambiente – Il Comitato Nazionale fornisce utili chiarimenti in ordine ai requisiti richiesti al Responsabile Tecnico dal DM 120/2014
News Ambiente – La ratio dell’art. 193 D.lgs. 152/2006 impone al produttore dei rifiuti di indicare nel formulario la precisa quantità degli stessi già alla partenza 25 Gen 2018 - Nella sentenza in esame la Corte di Cassazione ha dichiarato infondata la doglianza formulata dai ricorrenti i quali lamentavano la violazione o falsa applicazione della disposizione di cui all’art. 193 T.U. Ambientale, in riferimento alle modalità di compilazione dei formulari, in quanto, a loro dire, la stessa consentirebbe, alla partenza dei rifiuti avviati allo smaltimento, … Continua la lettura di News Ambiente – La ratio dell’art. 193 D.lgs. 152/2006 impone al produttore dei rifiuti di indicare nel formulario la precisa quantità degli stessi già alla partenza