banner_top_10

Home

Lo Studio – con sedi a Ferrara e Milano – offre una vasta gamma di servizi di consulenza ed assistenza legale rivolti ad una clientela privata e pubblica con particolare riguardo ai settori del diritto ambientale e dell’igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro. L’avv. Gabriele Taddia vanta in materia di diritto Ambientale e normativa in tema di Sicurezza sui luoghi di lavoro una esperienza professionale pluriennale maturata anche attraverso le numerose collaborazioni con importanti riviste di settore, quotidiani nazionali, e l’attività formativa svolta a favore di realtà industriali di primo piano ed organi di vigilanza di enti pubblici locali. Una selezionata rete di contatti con professionisti di alta competenza è a disposizione della clientela per un servizio di supporto completo e personalizzato nella risoluzione di problematiche tecniche richiedenti competenze multidisciplinari.

News Online:

Sicurezza sul Lavoro

news_lavoro-1

News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro 24 Nov 2016 - Richiamando un orientamento già sancito dalle Sezioni Unite, (Cass., Sez. Un., 6 Aprile 2016 (ud. 25 Febbraio 2016) n. 13681) per il quale il giudizio sulla particolare tenuità del fatto deve coinvolgere tutte le caratteristiche della fattispecie concreta, il giudice di legittimità ha ritenuto che la violazione di plurime disposizioni in materia di sicurezza sul … Continua la lettura di News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro

ALTRE NEWS

Diritto Ambientale

news_ambiente-1

News Ambiente – Esclusa la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto per il reato di trasporto illecito di rifiuti di cui all’art. 256 del D.lgs. 152/2006 24 Nov 2016 - La Corte ritiene configurata l’abitualità del comportamento, ostativa del riconoscimento della causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto, nelle ipotesi in cui il reato di trasporto illecito di rifiuti si articoli come avente natura di reato eventualmente abituale. Stando ad un consolidato orientamento cassazionista (Cass., sez. III, 2 aprile 2007 (ud. 30 … Continua la lettura di News Ambiente – Esclusa la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto per il reato di trasporto illecito di rifiuti di cui all’art. 256 del D.lgs. 152/2006

ALTRE NEWS

Archivio ultime news:

News Ambiente – Esclusa la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto per il reato di trasporto illecito di rifiuti di cui all’art. 256 del D.lgs. 152/2006 24 Nov 2016 - La Corte ritiene configurata l’abitualità del comportamento, ostativa del riconoscimento della causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto, nelle ipotesi in cui il reato di trasporto illecito di rifiuti si articoli come avente natura di reato eventualmente abituale. Stando ad un consolidato orientamento cassazionista (Cass., sez. III, 2 aprile 2007 (ud. 30 … Continua la lettura di News Ambiente – Esclusa la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto per il reato di trasporto illecito di rifiuti di cui all’art. 256 del D.lgs. 152/2006
News Ambiente – Modalità di classificazione di rifiuti identificati con “codici a specchio” 24 Nov 2016 - Per la corretta classificazione di un rifiuto identificato con un “codice a specchio” la disposizione di cui al punto 5 Allegato D del D.lgs. 152/2006 Parte IV deve essere intesa come comportante un obbligo per il Produttore/detentore del rifiuto di eseguire specifiche analisi atte ad accertare l’eventuale presenza di sostanze pericolose ovvero il superamento delle … Continua la lettura di News Ambiente – Modalità di classificazione di rifiuti identificati con “codici a specchio”
News Ambiente – Eliminazione della sospensione condizionale della pena pecuniaria senza richiesta 24 Nov 2016 - Allorquando la parte non abbia richiesto il beneficio della sospensione condizionale della pena, il riconoscimento dello stesso da parte del giudice in ipotesi di sentenza di condanna alla sola pena pecuniaria potrebbe risultare lesivo dell’interesse dell’imputato nella misura in cui gli potrebbe essere impedito il successivo godimento del medesimo beneficio per pena detentiva. Cosicché la … Continua la lettura di News Ambiente – Eliminazione della sospensione condizionale della pena pecuniaria senza richiesta
News Ambiente – Per la configurazione del delitto di inquinamento ambientale, di cui all’art. 452-bis c.p., i requisiti della compromissione o del deterioramento non richiedono necessariamente la irrimediabilità 24 Nov 2016 - La Corte di Cassazione ha affermato che entrambe le nozioni comportano un’alterazione della originaria matrice ambientale ma, mentre la compromissione riguarda uno “squilibrio funzionale” della stessa in quanto incidente sui normali processi naturali, il deterioramento importa uno “squilibrio strutturale” caratterizzato da un decadimento di stato o di qualità di questi processi. In definitiva, quindi, il … Continua la lettura di News Ambiente – Per la configurazione del delitto di inquinamento ambientale, di cui all’art. 452-bis c.p., i requisiti della compromissione o del deterioramento non richiedono necessariamente la irrimediabilità
News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro 24 Nov 2016 - Richiamando un orientamento già sancito dalle Sezioni Unite, (Cass., Sez. Un., 6 Aprile 2016 (ud. 25 Febbraio 2016) n. 13681) per il quale il giudizio sulla particolare tenuità del fatto deve coinvolgere tutte le caratteristiche della fattispecie concreta, il giudice di legittimità ha ritenuto che la violazione di plurime disposizioni in materia di sicurezza sul … Continua la lettura di News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro