Sicurezza sul Lavoro

News Sicurezza – La Corte di Cassazione definisce il contenuto degli obblighi di informazione e di controllo del coordinatore posti a carico del committente - 31 Mar 2018 - L’art. 26 comma 1° lett. b) del D.lgs. 81/2008 prevede che, in caso di affidamento di lavori ad imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi, il datore di lavoro committente debba preventivamente informare questi soggetti circa i rischi specifici esistenti sul luogo di lavoro e le misure di protezione e prevenzione ivi attuate al fine di … Continua la lettura di News Sicurezza – La Corte di Cassazione definisce il contenuto degli obblighi di informazione e di controllo del coordinatore posti a carico del committente
News Sicurezza – In caso di lavori in quota, non è sempre obbligatorio predisporre dispositivi collettivi di protezione - 31 Mar 2018 - Nell’affermare l’erroneità dell’assunto per cui, in materia di prevenzione degli infortuni nei lavori in quota, sia indispensabile e non prenscindile l’adozione di sistemi di protezione collettivi rispetto a quelli di natura individuale, la Suprema Corte di Cassazione ha ritenuto opportuno richiamare il contenuto normativo di due disposizioni del Decreto Legislativo n. 81 del 2008; da … Continua la lettura di News Sicurezza – In caso di lavori in quota, non è sempre obbligatorio predisporre dispositivi collettivi di protezione
News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale - 2 Feb 2018 - A dispetto di un orientamento contrario oggigiorno minoritario, la Terza Sezione della Corte di Cassazione ha, nella pronuncia in esame, chiarito come l’omessa attivazione, da parte dell’organo di vigilanza, della procedura estintiva di cui agli artt. 20 e ss. D.lgs. 758/1994 non costituisca causa di improcedibilità dell’azione penale in quanto l’interpretazione costituzionalmente orientata della normativa … Continua la lettura di News Sicurezza – La violazione della procedura estintiva non pregiudica l’esercizio dell’azione penale
News Sicurezza – Se il Committente non ottempera all’obbligo di informazione di cui all’art. 26 D.lgs. 81/08 risponde dell’infortunio occorso al dipendente dell’appaltatore - 12 Dic 2017 - In detta pronuncia la Corte di Cassazione, confermando la sentenza di condanna già emessa dal giudice di merito, ribadisce come sussista, in capo al committente, un obbligo di informazione nei confronti dell’impresa appaltatrice circa i rischi specifici afferenti alla propria organizzazione aziendale, ai sensi dell’art. 26 D.Lgs. 81/2008. Ogni qualvolta tale onere non risulti adempiuto … Continua la lettura di News Sicurezza – Se il Committente non ottempera all’obbligo di informazione di cui all’art. 26 D.lgs. 81/08 risponde dell’infortunio occorso al dipendente dell’appaltatore
News Sicurezza – Con Circolare n. 48/2017 l’Inail fornisce istruzioni operative circa i profili assicurativi, retributivi e antinfortunistici del “lavoratore agile” - 3 Nov 2017 - In data 2 Novembre 2017 l’Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro ha emesso una circolare volta a fornire le prime indicazioni operative sul tema del “lavoro agile” introdotto con L. 81/2017, pubblicata in G.U. N. 135/2017. Nel dettaglio, vengono ivi trattati argomenti quali l’obbligo assicurativo e la classificazione tariffaria, la retribuzione imponibile … Continua la lettura di News Sicurezza – Con Circolare n. 48/2017 l’Inail fornisce istruzioni operative circa i profili assicurativi, retributivi e antinfortunistici del “lavoratore agile”
News Sicurezza – Anche colui che subentra nella posizione di garanzia può rispondere dell’evento lesivo causato dalla condotta colposa del precedessore - 3 Nov 2017 - Chiarendo come gli obblighi in materia antinfortunistica siano posti a carico del datore di lavoro automaticamente al momento dell’assunzione della posizione di supremazia rispetto ai lavoratori nonché dell’assegnazione delle concrete mansioni di sua spettanza, la Corte di Cassazione, con la pronuncia in esame, ha ribadito come anche il subentrante nella posizione di garanzia datoriale può … Continua la lettura di News Sicurezza – Anche colui che subentra nella posizione di garanzia può rispondere dell’evento lesivo causato dalla condotta colposa del precedessore
News Sicurezza – L’obbligo di formazione dei lavoratori non può essere posto in capo al Responsabile dei lavoratori per la sicurezza - 3 Nov 2017 - Nella pronuncia in analisi, la Corte di Cassazione ritenendo conferente l’iter argomentativo addotto dalla Corte d’appello ne conferma la pronuncia affermando la congruezza dell’assunto per cui al responsabile dei lavoratori per la sicurezza non possono essere imputati oneri in materia di formazione dei lavoratori. Ciò sulla base della circostanza per cui il RLS è investito … Continua la lettura di News Sicurezza – L’obbligo di formazione dei lavoratori non può essere posto in capo al Responsabile dei lavoratori per la sicurezza
News Sicurezza – Con Circolare 42/2017, l’Inail chiarisce alcuni profili in ordine all’onere di comunicazione degli infortuni aventi durata superiore ad un giorno - 16 Ott 2017 - Si è già a conoscenza della modifica introdotta al testo dell’art. 18 comma 1bis del Decreto Legislativo 81/2008 ad opera della Legge di conversione 27 Febbraio 2017 n. 19: in virtù di tale novella, con decorrenza dal 12 Ottobre, i datori di lavoro saranno obbligati a comunicare, per i soli fini staticisti ed informativi ed … Continua la lettura di News Sicurezza – Con Circolare 42/2017, l’Inail chiarisce alcuni profili in ordine all’onere di comunicazione degli infortuni aventi durata superiore ad un giorno
News Sicurezza – Presupposto di fatto per responsabilità del coordinatore in fase di esecuzione è la sussistenza di un rischio interferenziale - 3 Ott 2017 - Nella sentenza in esame la Corte di Cassazione, rammentando come il compito del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione non importi un controllo momento per momento dell’attività estrinsecata nel cantiere, ma piuttosto si esaurisca in un onere di alta vigilanza delle lavorazioni ivi svolte, sottolinea come l’omessa puntuale valutazione circa l’esigenza di gestire … Continua la lettura di News Sicurezza – Presupposto di fatto per responsabilità del coordinatore in fase di esecuzione è la sussistenza di un rischio interferenziale
News Sicurezza – Il 25 Agosto 2017 è entrato in vigore il Decreto ministeriale in materia di prevenzione incendi per le attività scolastiche - 3 Ott 2017 - Aspetto rilevante del predetto Dm Interno 7 Agosto 2017, recante “Approvazione di norme  tecniche  di  prevenzione  incendi  per   le attività scolastiche, ai sensi dell’art. 15 del decreto  legislativo 8 marzo 2006, n. 139”, è costituito dal suo Allegato 1° il quale detta le regole tecniche verticali applicabili ad edifici o locali adibiti ad attività scolastica … Continua la lettura di News Sicurezza – Il 25 Agosto 2017 è entrato in vigore il Decreto ministeriale in materia di prevenzione incendi per le attività scolastiche
News Sicurezza – La figura del rspp differisce da quella del delegato per la sicurezza, con conseguente diverso regime di responsabilità - 14 Lug 2017 - In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro, la figura del responsabile del servizio di prevenzione e protezione non corrisponde a quella meramente eventuale di delegato per la sicurezza. Quest’ultimo, in virtù di apposita investitura formale, effettuata con le modalità ritualmente previste, è destinatario di poteri e responsabilità originariamente gravanti sul datore di lavoro. Scarica … Continua la lettura di News Sicurezza – La figura del rspp differisce da quella del delegato per la sicurezza, con conseguente diverso regime di responsabilità
News Sicurezza – Il committente non è immediatamente responsabile sulla base del mero dato formale - 14 Lug 2017 - Confermato il principio di diritto secondo cui, ai fini della configurabilità della responsabilità del committente, occorre verificare, in concreto, quale sia stata l’incidenza della sua condotta nell’eziologia dell’evento non essendo sufficiente ad escluderla il mero dato normativo per cui il destinatario degli obblighi antinfortunistici è il datore di lavoro. Scarica la Sentenza della Cassazione Penale … Continua la lettura di News Sicurezza – Il committente non è immediatamente responsabile sulla base del mero dato formale
News Sicurezza – RSPP come consulente del datore di lavoro. Ne deriva la mancanza di posizione di garanzia. - 31 Mag 2017 - La Corte di Cassazione, sez. IV penale, con sentenza n. 24958 del 19.05.2017, ha confermato la mancanza della posizione di garanzia in capo al RSPP, ancorché designato, nella prevenzione antinfortunistica. A parere del Supremo Collegio, infatti, tale figura è assimilabile ad un “consulente” del datore di lavoro in tale ambito, dal momento che ricade sempre … Continua la lettura di News Sicurezza – RSPP come consulente del datore di lavoro. Ne deriva la mancanza di posizione di garanzia.
News Sicurezza – la cassazione ribadisce il concetto di centralità del rischio nell’ambito della sicurezza sul lavoro. - 31 Mag 2017 - I giudici di legittimità, Sezione IV penale, con sentenza n. 25561 del 23.05.2017 ripercorre l’analisi della mancata previsione del rischio per il lavoratore e nell’inadeguatezza dei modi per contenerlo come causazione dell’evento reato. Il concetto di rischio è centrale nell’ambito della sicurezza sul lavoro per distinguere le varie posizioni di responsabilità che tale rischio sono … Continua la lettura di News Sicurezza – la cassazione ribadisce il concetto di centralità del rischio nell’ambito della sicurezza sul lavoro.
News Sicurezza – nuove indicazioni del ministero del lavoro per il rinnovo dell’iscrizione nell’elenco abilitati alle verifiche periodiche. - 31 Mag 2017 - Il Ministero del Lavoro ha emanato la circolare n. 11 del 17.05.2017 con la quale vengono fornite le indicazioni per il rinnovo quinquennale dell’iscrizione nell’elenco dei soggetti abilitati all’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro, di cui all’Allegato VII del D.lgs. n. 81/2008. Scarica la circolare n. 11 del 17 maggio 2017
News Sicurezza – pubblicato il nuovo testo integrato del d.lgs. 81/2008. - 31 Mag 2017 - L’Ispettorato nazionale del lavoro ha pubblicato, in data 25.05.2017, il nuovo testo integrato del D.lgs. 81/2008. Tra le novità inserite anche il recentissimo decreto interdirettoriale pubblicato dal Ministero del Lavoro n. 53/2017 – Rinnovo abilitazione quinquennale verifiche periodiche per gli iscritti negli elenchi del 21.05.2012 e del 30.07.2012. Scarica il nuovo testo integrato del D.Lgs. … Continua la lettura di News Sicurezza – pubblicato il nuovo testo integrato del d.lgs. 81/2008.
News Sicurezza – Inail pubblica un volume tecnico recante “I ponteggi metallici fissi di facciata” - 21 Apr 2017 - L’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro ha, in questa pubblicazione, provveduto ad ipotizzare un metodo di valutazione atto a testare la rigidezza e resistenza del dispositivo di collegamento montante traverso conforme ai requisiti richiesti dalla UNI EN 12811-3:2005 Scarica il volume tecnico Inail “Ponteggi Metallici Fissi di facciata”
News Sicurezza – Ai fini del riconoscimento della tenuità del fatto rileva anche la condotta colpevole del lavoratore - 21 Apr 2017 - Se il comportamento negligente, imprudente o imperito del lavoratore non vale ad escludere la responsabilità penale del datore di lavoro per eventuali lesioni subite dal primo, tale, a detta della Suprema Corte di Cassazione, vale, da un lato, a ridurre il grado di antidoverosità della condotta imputabile al datore di lavoro e, dall’altro, a ridurre … Continua la lettura di News Sicurezza – Ai fini del riconoscimento della tenuità del fatto rileva anche la condotta colpevole del lavoratore
News Sicurezza – Il 3 Aprile entrerà in vigore il Dm 21 Febbraio 2017 sulle norme tecniche di prevenzione incendi per attività di autorimessa - 30 Mar 2017 - E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale – Serie Generale n. 52 del 3 Marzo 2017 – il Decreto del Ministero dell’Interno del 21 Febbraio 2017 con il quale sono state approvate le norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa. Tali disposizioni si applicano esclusivamente alle autorimesse già esistenti ed aventi una superficie … Continua la lettura di News Sicurezza – Il 3 Aprile entrerà in vigore il Dm 21 Febbraio 2017 sulle norme tecniche di prevenzione incendi per attività di autorimessa
News Sicurezza – Anche in assenza di un perfezionato contratto di appalto, il committente è tenuto alla verifica della idoneità tecnico professionale dell’impresa affidataria - 30 Mar 2017 - La Corte di Cassazione, ha, infatti, affermato come la disposizione di cui all’art. 15 D.lgs. 81/2008 rubricata “Misure generali di tutela” ponga in capo al committente, sin dalla fase di progettazione, tutte una serie di adempimenti normativamente individuati ai sensi dell’art. 90 del medesimo decreto, fra i quali anche quello di verificare l’idoneità tecnica professionale … Continua la lettura di News Sicurezza – Anche in assenza di un perfezionato contratto di appalto, il committente è tenuto alla verifica della idoneità tecnico professionale dell’impresa affidataria
News Sicurezza – Ancora contrasti in ordine alla configurazione della procedura estintiva come condizione di procedibilità - 30 Mar 2017 - E’ paradigmatico della divergenza interpretativa esistente sul punto il deposito, a soli cinque giorni di distanza, di due pronunce della Terza Sezione della Corte di Cassazione le quali, nel tentativo di fornire una risposta al medesimo interrogativo, sono giunte a sostenere tesi di segno opposto. Nella decisione n. 7678/2017, infatti, la Corte, ponendosi in continuità … Continua la lettura di News Sicurezza – Ancora contrasti in ordine alla configurazione della procedura estintiva come condizione di procedibilità
News Sicurezza – Rischio biologico occupazionale: disponibile sul sito dell’INAIL, il software per la valutazione del rischio biologico in ambulatori “Prime cure” - 15 Mar 2017 - E’ disponibile sul sito dell’Inail uno specifico software che calcola in automatico il livello di rischio biologico associato a una specifica mansione lavorativa, in particolare per coloro che operano negli ambulatori ed in contesti simili. Il software, consente di individuare e pianificare gli interventi migliorativi da attuare e la loro scala di priorità. L’algoritmo è … Continua la lettura di News Sicurezza – Rischio biologico occupazionale: disponibile sul sito dell’INAIL, il software per la valutazione del rischio biologico in ambulatori “Prime cure”
News Sicurezza – Il 2 Febbraio 2017 è entrata in vigore la nuova norma UNI EN ISO 7010:2017 - 10 Feb 2017 - Essa contiene tutti i simboli e segnali di sicurezza necessari per la prevenzione degli infortuni, la protezione dal fuoco, per l’informazione sui pericoli alla salute e nelle evacuazioni di emergenza. La normativa, applicabile in tutti i siti in cui sorgano questioni afferenti alla sicurezza delle persone sui luoghi di lavoro, risulta invece esclusa con riferimento … Continua la lettura di News Sicurezza – Il 2 Febbraio 2017 è entrata in vigore la nuova norma UNI EN ISO 7010:2017
News Sicurezza – La violazione dell’obbligo di formazione e addestramento dei lavoratori si configura come comportamento penalmente rilevante per il datore di lavoro - 10 Feb 2017 - Discostandosi da quella giurisprudenza di legittimità per cui l’obbligo del datore di lavoro di provvedere alla formazione e all’addestramento dei lavorato, dettato dall’art. 18 comma primo lett. l), non è presidiato da una sanzione penale, in questa pronuncia la Corte di Cassazione si orienta verso una posizione diametralmente opposta, fondando la sua conclusione sulla considerazione … Continua la lettura di News Sicurezza – La violazione dell’obbligo di formazione e addestramento dei lavoratori si configura come comportamento penalmente rilevante per il datore di lavoro
News Sicurezza – Il rischio di caduta dall’alto esula dall’ambito di responsabilità del coordinatore per l’esecuzione - 10 Feb 2017 - In questa pronuncia, la Corte di Cassazione ha dichiarato di non condividere un suo precedente orientamento il quale riconduceva ontologicamente il rischio di caduta dall’alto all’alveo dei rischi non specifici dell’impresa, ponendoli in quanto tali nella sfera di competenza del coordinatore. Premettendo che l’analisi dei rischi nominati dal punto 2.2.3. dell’allegato XV del D.lgs. 81/2008 … Continua la lettura di News Sicurezza – Il rischio di caduta dall’alto esula dall’ambito di responsabilità del coordinatore per l’esecuzione
News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro - 24 Nov 2016 - Richiamando un orientamento già sancito dalle Sezioni Unite, (Cass., Sez. Un., 6 Aprile 2016 (ud. 25 Febbraio 2016) n. 13681) per il quale il giudizio sulla particolare tenuità del fatto deve coinvolgere tutte le caratteristiche della fattispecie concreta, il giudice di legittimità ha ritenuto che la violazione di plurime disposizioni in materia di sicurezza sul … Continua la lettura di News Sicurezza – Non è possibile applicare la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto allorché vi siano plurime violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro
News Sicurezza – In caso di contratto d’affitto d’azienda non è radicalmente esclusa l’applicabilità dell’art. 11 Dpr 459/1996 - 24 Nov 2016 - La Corte di Cassazione ha affermato che, l’ambito di applicazione di una norma non può circoscriversi al suo tenore letterale ma deve prendere in considerazione la ratio della norma stessa cosicché, nonostante il silenzio formale sul contratto in parola, quando i beni oggetto di un contratto d’affitto di azienda siano tutti o comunque in misura … Continua la lettura di News Sicurezza – In caso di contratto d’affitto d’azienda non è radicalmente esclusa l’applicabilità dell’art. 11 Dpr 459/1996
News Sicurezza: sanzioni 231 applicabili solo in caso vantaggio dell’ente - 18 Ott 2016 - Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 43271 Anno 2016 – 13.10.2016 (udienza 20.09.16) L’illecito amministrativo dipendente da reato infatti, come ben evidenziato dai giudici di merito, si configura esclusivamente quando è dimostrato che dalla condotta colposa costituente reato sia derivato un incremento in termini di produttività aziendale ovvero un concreto vantaggio per l’impresa,-consistente in un … Continua la lettura di News Sicurezza: sanzioni 231 applicabili solo in caso vantaggio dell’ente
News sicurezza – Responsabilità del medico competente - 4 Ott 2016 - Importante e interessante sentenza della Cassazione circa gli obblighi del medico competente. La Corte statuisce che l’aver individuato, pur in termini incerti o comunque bassi, il rischio specifico e il non aver previsto la sorveglianza sanitaria costituisce fattore di colpa ascrivibile al medico competente. Scarica la Sentenza Cassazione-penale-31-maggio-2016-n-35425
NEWS SICUREZZA – Circolare INAIL, 02/09/2016, n.31. - 8 Set 2016 - La Circolare INAIL rafforza la logica di semplificazione degli adempimenti complessivi a carico del datore di lavoro previsti dal Decreto legislativo n. 151/2015. L’articolo 21, comma 4, del citato decreto, ha infatti abolito l’obbligo della tenuta del Registro infortuni nonché l’applicazione delle relative disposizioni sanzionatorie, a decorrere dal novantesimo giorno successivo all’entrata in vigore del decreto stesso. … Continua la lettura di NEWS SICUREZZA – Circolare INAIL, 02/09/2016, n.31.
Sicurezza sul lavoro: responsabile il datore di lavoro anche per danni occorsi dall’assenza di norme di prevenzione innominate. Cass. Civ. Sez. Lav., 30/06/2016, n. 13465 - 21 Lug 2016 - Al datore di lavoro è addebitabile la responsabilità per il danno occorso al lavoratore causalmente riconducibile all’assenza di misure di prevenzione cd. “innominate”, in virtù del generale dovere di sicurezza su di lui incombente ai sensi dell’art. 2087 c.c., interpretato alla luce degli art. 32 e 41 della Costituzione. La Corte di cassazione, quindi, in … Continua la lettura di Sicurezza sul lavoro: responsabile il datore di lavoro anche per danni occorsi dall’assenza di norme di prevenzione innominate. Cass. Civ. Sez. Lav., 30/06/2016, n. 13465
News Sicurezza – Contenuto valutazione del rischio – Cassazione Penale, Sez. 4, 13 gennaio 2016, n. 1036 - 29 Gen 2016 - Non si può imporre un divieto nel documento di valutazione dei rischi senza fornire istruzioni alternative. Con questa sentenza la cassazione individua le responsabilità di datore di lavoro ed rspp per il caso di un documento di valutazione dei rischi che non contiene indicazioni circa le misure da adottare onde minimizzare o azzerare il rischio … Continua la lettura di News Sicurezza – Contenuto valutazione del rischio – Cassazione Penale, Sez. 4, 13 gennaio 2016, n. 1036
News Sicurezza – Responsabilità DT di cantiere – Cassazione Penale, Sez. 4, ud. 03 dicembre 2015, n. 2539 - 29 Gen 2016 - La nomina di un capo cantiere non implica di per sé il trasferimento a quest’ultimo della sfera di responsabilità propria del ruolo dirigenziale del direttore tecnico. Dunque, il direttore tecnico di cantiere ha il preciso obbligo di verificare il minuto rispetto delle norme di sicurezza e di far osservare quanto previsto dal POS e dal … Continua la lettura di News Sicurezza – Responsabilità DT di cantiere – Cassazione Penale, Sez. 4, ud. 03 dicembre 2015, n. 2539
News Sicurezza – Obblighi del coordinatore – Cassazione Penale, Sez. 3, udienza 5 novembre 2015, n. 2609 - 29 Gen 2016 - Le funzioni del coordinatore non si limitano a compiti organizzativi e di raccordo o di collegamento tra le eventuali varie imprese che collaborano nella realizzazione dell’opera, ma, in conformità al dettato normativo sopra citato, si estendono anche al compito di vigilare sulla corretta osservanza da parte delle imprese o della singola impresa delle prescrizioni del … Continua la lettura di News Sicurezza – Obblighi del coordinatore – Cassazione Penale, Sez. 3, udienza 5 novembre 2015, n. 2609
News Sicurezza – Responsabilità RSPP e preposto – Cassazione Penale, Sez. 4, 27 gennaio 2016, n. 3626 - 29 Gen 2016 - Se il RSPP non valuta il rischio e si verifica un infortunio, lo stesso RSPP può essere chiamato a risponderne. E’ il concetto espresso dalla Cassazione Penale, Sez. 4, 27 gennaio 2016, n. 3626, che si innesta. Scarica la sentenza della Cassazione Penale Sezione IV 27 gennaio 2016 n. 3626